Ultima modifica: 31 maggio 2019

Scuola Digitale

 

 

Il Piano Nazionale Scuola Digitale (PNSD) è il documento di indirizzo del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca per il lancio di una strategia complessiva di innovazione della scuola italiana per un nuovo posizionamento del suo sistema educativo nell’era digitale.

E’ un pilastro fondamentale della Legge 107/2015 che persegue l’innovazione del sistema scolastico e le opportunità dell’educazione digitale.

Il Piano è strutturato su quattro nuclei fondamentali: STRUMENTI, COMPETENZE E CONTENUTI, FORMAZIONE, ACCOMPAGNAMENTO

  1. STRUMENTI: sono le condizioni che abilitano le opportunità della società dell’informazione e mettono le scuole nelle condizioni di praticarle (accesso, qualità degli spazi e degli ambienti di apprendimento, identità digitale e amministrazione digitale)
  • ACCESSO: favorire l’accesso e la connessione attraverso fibra ottica, connettività e cablaggio interno delle scuole.
  • SPAZI E AMBIENTI PER L’APPRENDIMENTO: coniugare la crescente disponibilità di tecnologie a competenze abilitanti. Creare ambienti di apprendimento che facilitino apprendimenti attivi e laboratoriali. Sviluppare nuovi modelli di interazione didattica che utilizzino la tecnologia.
  • AMMINISTRAZIONE DIGITALE: gestione dell’organizzazione scolastica e rafforzamento di servizi digitali innovativi sul territorio
  • IDENTITA’ DIGITALE: dare un profilo digitale ad ogni persona della scuola.

2. COMPETENZE DEGLI STUDENTI: rafforzare le competenze relative alla comprensione e alla produzione di contenuti complessi e articolati, anche all’interno dell’universo comunicativo digitale; lavorare sull’alfabetizzazione informativa e digitale; mettere al centro il ruolo dell’informazione e dei dati nello sviluppo di una società interconnessa basata sulle conoscenze e sull’informazione; costruire rapporti tra creatività digitale e artigianato, tra imprenditorialità digitale, manifattura e lavoro; introdurre al pensiero logico e computazionale e familiarizzare con gli aspetti operativi delle tecnologie informatiche; portare ad essere utenti consapevoli di ambienti e strumenti digitali, ma anche produttori, creatori, progettisti. I docenti in questo processo sono facilitatori di percorsi didattici innovativi.

  • DIGITALE, IMPRENDITORIALITA’ E LAVORO: sviluppo delle competenze trasversali: problem solving, pensiero laterale e capacità di apprendere.
  • CONTENUTI DIGITALI: creare le giuste condizioni, sia tecniche che di accesso, per cui i contenuti digitali passino da eccezione a regola nella scuola

3. FORMAZIONE DEL PERSONALE: centrata sull’innovazione didattica, tenendo conto delle tecnologie digitali come sostegno per la realizzazione di nuovi paradigmi educativi e la progettazione operativa delle attività. L’obiettivo è quello di passare da una scuola della trasmissione a quella dell’apprendimento.

4. ACCOMPAGNAMENTO: si attua attraverso la nomina di un ANIMATORE DIGITALE in ogni Istituto, la formazione interna, il coinvolgimento della comunità scolastica, la creazione di soluzioni innovative.

Per  perseguire e attuare gli obiettivi previsti dal Piano Nazionale Scuola Digitale  in generale e  nello specifico sostenere e supportare il lavoro dei docenti per l’utilizzo delle nuove tecnologie, sono state individuate due figure:

Funzione Strumentale Scuola primaria Sostegno al lavoro dei docenti per l’utilizzo delle nuove tecnologie Di Dato Nunzia
Animatore Digitale Scuola secondaria Accompagnamento e sostegno al  Piano Nazionale Scuola Digitale  Tosco Angela

 E’  stato costituito il Team per l’ innovazione dell’istituto con il compito di affiancare l’Animatore Digitale per la diffusione e attuazione del Piano Scuola Digitale e di tutti gli interventi e azioni ad esso collegati.

                      Team  per l’ innovazione
Tosco Angela Docente scuola  secondaria   –  Animatore Digitale
 Di Dato Nunzia Docente  scuola primaria
Novi Tiziana Docente scuola secondaria
Sorrentino Carla Docente scuola primaria
Borriello Immacolata Personale ATA
Oliviero Angela Personale ATA

PNSD
psdn
Titolo: psdn (0 click)
Etichetta:
Filename: psdn.pdf
Dimensione: 147 KB


DECRETO GRADUATORIA PROVVISORIA E ALLEGATO PROSPETTO COMPARATIVO

pubblicato il 30 maggio 2019

Avviso selezione DOCENTI ESPERTI #AZIONE28

All.1 domanda

All. 2 proposta progettuale

pubblicato il 14 maggio 2019


 

AVVISO SELEZIONE ESPERTI ESTERNI PNSD

All.-1-domanda-Esperto-Esterno-

allegato 2 proposta progettuale

DECRETO GRADUATORIE PROVVISORIE PNSD (1)

DECRETO GRADUATORIE DEFINITIVE FORMAZIONE PERSONALE SCUOLA AZIONE #28 PNSD

pubblicato il 05/06/2018


Giornata Nazionale contro il Bullismo e Cyberbullismo 2019

 

Torna anche quest’anno l’appuntamento con la Giornata Nazionale contro il Bullismo e Cyberbullismo 2019.Quest’anno si celebra la terza edizione di questa importante iniziativa nata nel 2017 che va ad integrarsi con il Piano Nazionale contro il bullismo e cyberbullismo a scuola (e non solo) dettato dal Miur. Il bullismo è un fenomeno con conseguenze anche molto gravi nella vita di tutti i giovani ed è quindi importante continuare a parlarne e a puntare sempre l’attenzione su tutti i fenomeni di bullismo e cyberbullismo che possono avvenire a scuola e non solo. Anche quest’anno l’appuntamento sarà preceduto dal Safer Internet Day, giornata dedicata alla sicurezza sulla rete in generale che è strettamente legata a quella delle bullismo perché il piano di attacco dei bulli si è trasferito anche sul web ed quindi è importante che ci siano le giuste precauzioni ogni volta che si naviga.


Documento di e-policy Safety

documento di e-policy
Titolo: documento di e-policy (0 click)
Etichetta:
Filename: documento-di-e-policy.pdf
Dimensione: 1 MB

allegati1

allegati1
Titolo: allegati1 (0 click)
Etichetta:
Filename: allegati1.pdf
Dimensione: 594 KB

allegati2 (1)

allegati2 (1)
Titolo: allegati2 (1) (0 click)
Etichetta:
Filename: allegati2-1.pdf
Dimensione: 320 KB

allegati3

allegati3
Titolo: allegati3 (0 click)
Etichetta:
Filename: allegati3.pdf
Dimensione: 307 KB

 

 


Concorso Crowddreaming Diculther

http://www.diculther.eu/concorso-crowddreaming/

Concorso “Crowddreaming: i giovani co-creano cultura digitale”

Con soddisfazione, abbiamo appreso che in riferimento al concorso Crowddreaming: i giovani co-creano cultura digitale”,  l’elaborato realizzato dagli alunni della classe terza della scuola secondaria di primo grado  è stato valutato adeguato per essere utilizzato per la creazione del primo monumento digitale.


 

safer

 

 

 

 

http://www.generazioniconnesse.it/

Si comunica che in data 17/03/2017 si terrà l’ incontro sul tema “E-DUCAZIONE AI TEMPI DI INTERNET” dalle ore 8:30 alle ore 10:30  presso I.C. 4 De Lauzieres sede Via Salute. Per maggiori informazioni si rimanda alla pagina comunicazioni e/o famiglie.

 


 

Questionario per la rilevazione dei bisogni formativi in ambito digitale.

http://goo.gl/forms/OZIxOWzm0p

Risultati del questionario

Schermata 2016-04-17 alle 18.12.18 Schermata 2016-04-17 alle 18.12.45 Schermata 2016-04-17 alle 18.13.06 Schermata 2016-04-17 alle 18.13.20 Schermata 2016-04-17 alle 18.13.46


 

Si comunica che in data 17/03/2017 si terrà l’ incontro sul tema “E-DUCAZIONE AI TEMPI DI INTERNET” dalle ore 8:30 alle ore 10:30  presso I.C. 4 De Lauzieres sede Via Salute. Per maggiori informazioni si rimanda alla pagina comunicazioni e/o famiglie.

 

 


 

Incontro Generazioni Connesse

Il giorno 16 marzo si sono svolti  nei locali del nostro istituto due incontri formativi , uno rivolto agli alunni della scuola secondaria di primo grado e l’altro rivolto ai docenti e inoltre un laboratorio formativo rivolto ai ragazzi di una quinta elementare. Gli studenti , attraverso la visione dei video delle campagne di Generazioni Connesse, sono stati stimolati  a riflettere sul loro uso della Rete e delle tecnologie digitali. Scopo dell’incontro è stato. – sensibilizzare e formare all’uso positivo e consapevole della rete; – analizzare aspetti del web e possibili rischi (cyberbullismo, privacy, web reputation, sexting e gambling); – riconoscere strategie per gestire le criticità; – far conoscere il sito, la helpline del progetto e il percorso intrapreso dalla scuola.

L’incontro, con i docenti è servito da  supporto nella realizzazione del Piano d’Azione attraverso alcuni importanti passaggi: – analisi del Piano d’Azione della scuola e individuazione dell’ordine di priorità e definizione di strategie per le criticità emerse.